giovedì 30 gennaio 2014

I Corti 8 - Grosso Guaio A Chinatown

Certo che la banalità è in crescita esponenziale e la gente amante delle esperienze estreme è sempre meno. Sì, lo so che ci sono ancora persone che ordinano il maiale in agrodolce al ristorante cinese, ma parlavo di altre esperienze estreme.
E poi, lo squallore di quel “per soldi”. E se invece io credessi nell’economia del baratto o la masturbazione podale fosse uno dei miei passatempi preferiti, che ne sai tu ? Come di un campo di grano poesia di un amore profano, niente. Non conosci me, la mia lealtà, e manco sai che morirei per onestà.  

simone2: ciao faresti una sega con i piedi x soldi?
AryDang: sì, ma solo se posso tenere su i ramponi chiodati che uso quando arrampico
simone2: ahahah no ti ringrazio lo stesso
AryDang: è una specialità orientale, non sai cosa ti perdi
simone2: sei orientale tu?
AryDang: io no, ma fidati che dopo mezzo minuto tu sei sicuramente diventato giallo

4 commenti:

Calamì ha detto...

Me fai tajà :D keep on writing !!

SympathyForTheDevil ha detto...

Te faccio tajà? Calamì, non mi dire che anche tu indulgi a pratiche con oggetti taglienti? Questa ragazza è una sorpresa continua, stima per lei.

Calamì ha detto...

Mortacci mia, m'è saltata la copertura! =P

SympathyForTheDevil ha detto...

Tranquilla, sarò muto e riservato come un maiale in agrodolce.