sabato 6 aprile 2013

Turtle Eggs

Lo so, molti lettori fremevano in attesa di questo post. E se non è vero fa lo stesso, devo crederlo io per scriverlo. Ormai è un appuntamento sicuro, una certezza, come il Palio di Siena o una stronzata di Giovanardi, l’unica differenza è che il palio di Siena ha giorni prestabiliti e il Giova invece improvvisa al momento.
Tornando a noi, chi mi legge da un po’ sa che a Pasqua ci tengo ad aggiornarvi su come è andata l’apertura dell’uovo e in particolare su cosa ci ho trovato dentro. Beh, signori, lasciatemi dire che quest’anno c’è davvero crisi. C’è grossa crisi. E non sono io a dirlo che qua non sappiamo più quanto stiamo antanto su questa tera, lo dice Lui. Parola di Quelo.

Regalini scarsi ma me la sono anche cercata, a dire il vero. Ho optato per due uova con finalità benefiche, mica potevo pretendere di trovarci dentro Uma Thurman in babydoll che mi dice ammiccando “Tieni, questo Cartier è un acconto, le chiavi della Ferrari te le darò stanotte”. Ma stavolta, in confronto, il basketgorilla a molla che tirava a canestro del 2011 o Tom e Jerry del 2012 che andavano a caccia di noci erano due capolavori di ingegneria ludica. Dunque, nel primo uovo ho trovato un ciondolo da appendere. Un pupazzetto verde senza gambe con un cordino bianco, sottile, triste. L’unico spunto che ha suscitato, dopo un commento in dialetto secondo cui andava bene da appendere all’albero di Natale, è stato un dibattito nella mia testa sul tema “E’ eticamente corretto appendere all’albero di Natale una cosa trovata nell’uovo di Pasqua ?“. Va bene, ci sono momenti nella mia vita in cui non ho un cazzo da fare e niente di meglio a cui pensare, e allora ? Comunque, già che l’ho detto, se volete farmi sapere cosa ne pensate in sede di commento fate pure.
video
Il secondo regalo invece era un alberello stilizzato con due cerchietti di plastica in dotazione, con i quali secondo il geniale creatore si potevano passare entusiasmanti serate giocando a lanciarli e cercando di infilarli nell’alberello. Devo ammettere che la delusione letta negli occhi affranti di mio cognato, speculare alla mia, ha segnato in modo indelebile la mia Pasqua. Ci siamo risollevati un po’ solo quando al primo lancio abbiamo notato che sull’albero erano rappresentate le Quattro Tartarughe Ninja, il che la dice lunga sul tipo di Apocalisse che ci attende. Il guaio è che dopo questa scoperta abbiamo iniziato ad esultare a ogni centro lanciando grida di trionfo in un giapponese impossibile inventato lì per lì, il che ci è valso diversi sguardi di compatimento dai commensali. Ah, dimenticavo, girare questo infimo video una volta tornato a casa mi ha richiesto quasi mezz’ora, Chianti e Pinot Nero sono molto controproducenti in attività che richiedono mira e mano ferma.

6 commenti:

ilsoleamezzanotte ha detto...

In effetti aspettavo con ansia di leggere il tuo resoconto pasquale, sai ci stavo perdendo il sonno :-)
e in effetti aspettare così tanto ne è valsa la pena! Dispiaciuta per
le pessime sorprese dell'uovo pasquale ma esilarata dal resto e invidiosa per il chianti e il pinot che in effetti han lasciato il segno nel capolavoro del video!
a bientot (boh spero si scriva così) perdonnez moi pour le francaise che sicuramente è pessimo! Au revoir mon petit amis..
ti prego non inferire troppo sui miei errori di francese! xD

SympathyForTheDevil ha detto...

ilsoleamezzanotte, non immagini quanto mi sento in colpa per la tua insonnia :-D Quanto al mio francese, credo che sia peggio delle mie capacità di girare video e dubito che mi accorgerei di qualsiasi errore ...

ilsoleamezzanotte ha detto...

Permettimi di dubitare dei tuoi dubbi... sono convintissima che non
solo ti sarai accorto degli errori,
qualora ci fossero, ma che soprattutto tu possa non accorgerti di qualcosa me pare strano anzi stranissimo!!!! Tu mio caro "diavoletto" ti accorgi di tutto eccome :-)))) simpaticamente la tua blatta preferita.

Anonimo ha detto...

Pensa a me che c'ho trovato un tappo per bottiglia arancione,che poi alla fine e' caruccio pure,ma potevano metterci una buona bottiglia di vino con questo tappo,so che su questo mi capirai :D
P.s Ti invidio moltissimo per l'alberello ninja xD
Ifi

SympathyForTheDevil ha detto...

ilsoleamezzanotte, il mio francese attuale non va oltre "Oui je suis Catherine Deneuve", Platinì, Dom Perignon e "Duschamps, les amantes, les boulevards" che è una citazione cantautorale di cui nulla di più dico

SympathyForTheDevil ha detto...

Ifì, il tappo per bottiglia è un oggetto a me poco utile visto che tendo a finirle, mi è quasi più utile un Ninja Tree :-D