sabato 4 febbraio 2017

Arbiter Elegantiarum

Gente, devo dirvi che sono un tantino depresso. Ho letto una cosa che all'improvviso è piombata sul ventennale pile riciclato che indosso al momento e mi ha sprofondato nello sconforto più nero.
La trovate qui. Ebbene sì, devo ammettere che l'opinione dell'Independent di Londra per me è sempre stata fondamentale. Questa lettura è stata un duro colpo, temo di avere un guardaroba decisamente immaturo. Sinceramente, non so se mi vesto come un ragazzino. LSD dice che mi vesto come un barbone o come un deficiente, a seconda che sia di buon umore o meno. Io sono convinto di vestire casual, se questa definizione si applica all'afferrare al buio nei cassetti la prima cosa che a caso mi viene in mano. Del resto, sono anche uno che ha postato il suo abbigliamento da discarica. Comunque, la mia posizione ufficiale è la seguente. Tra le cose a cui non intendo rinunciare nell'età adulta, almeno quelle che si possono nominare pubblicamente senza incorrere in censure, motivo per cui il primo posto è vacante, al secondo posto viene lo Champagne.


01) UN ABITO COMPLETO, SU MISURA E CHE VESTE BENE
Ho ancora l'abito (firmato, NdB)  del matrimonio, e lo uso in modo plurifunzionale per matrimoni, funerali, battesimi, cerimonie di ogni genere. Senza chiudere il primo bottone dei pantaloni, se no mi soffoca la tartaruga.
02) UN BEL BLAZER PER VARIARE UN PO'
Variare cosa, e perché ? Ma soprattutto, cosa è un blazer ?
03) UN OROLOGIO DA POLSO PER LE OCCASIONI SPECIALI
Ho ritrovato l'orologio regalatomi alla prima comunione, mi è caduto e si è rotto. Adesso sto portando quello della cresima. E si definisca meglio quali sono le occasioni speciali.
04) SCARPE DI QUALITA' CHE SI ABBINANO ALL'ABITO
Se per scarpe di qualità si intendono quelle che ti consentono di agitare liberamente le dita dei piedi quando sei felice, le ho. E quando sei felice e agiti le dita dei piedi, non ti importa degli abbinamenti tra abito e scarpe.
05) UN PAIO DI PANTALONCINI DI COTONE
Vale portare ancora i pantaloncini da calcio che usavo prima del grande disastro dell'ago della bilancia ? Tu, non ridere.
06) STIVALI RESISTENTI
Premesso che il mio trasferimento in Texas non è all'ordine del giorno e nemmeno l'iscrizione a un corso di ballo country, qualcuno mi fornisca un valido motivo per cui io dovrei possedere degli stivali.
07) SCARPE ESTIVE DI ALTA QUALITA'
Vedi punto 04, perché mi piace essere felice tutto l'anno e quindi anche in estate.
08) IL GIACCONE INVERNALE
Incredibile ma vero, questo ce l'ho. Però LSD ci ha messo 25 anni, tre bronchiti e un numero imprecisato di espressioni tra lo sdegnato e il compassionevole a convincermi.
09) UN GIACCONE ALLA MODA
Temo di avere seri problemi sul concetto di "moda". E comunque, quelli che ho una quindicina d'anni fa andavano assolutamente di moda.
10) UN VERO OMBRELLO
A parte il fatto che a me piace bagnarmi cantando Singin' in the rain,  "I never buy umbrellas 'cause there's always one around" (cit. Mr. Tom Waits)
11) UN BORSONE GRANDE E CHIC
Il grande posso anche capirlo, ma chic perché ?
12) UNA BORSA DA LAVORO PER ADULTI
Giro con lo zaino smesso del liceo di mio figlio. Era stato smesso perché era orribile, vecchio, rotto e sporco. Poi sì, certo, aveva anche dei difetti.
13) UN PORTAFOGLIO IN PELLE DI QUALITA'
Al momento mi trovo benissimo col portassegni regalato dalla banca a Natale, grazie.
14) UNA CINTURA CHE DURA
Se il requisito è la durata, ne ho un paio da decenni. E poi, confesso questa insana passione, a me piacciono le bretelle.
15) SMOKING
Cosa? Come avrebbe detto John McEnroe in una delle sue migliori sbroccate con gli arbitri, "you cannot be serious".
16) UN PAIO DI JEANS SCURI
Mi piacciono i jeans scoloriti, anche se effettivamente su quelli scuri le sbrodolate di sugo e le padelle di unto risaltano meno.
17) LA MAGLIETTA PERFETTA
La maglietta perfetta è quella che giace sul pavimento dopo che la signora Thurman in guepiere con un bicchiere di champagne in mano me la ha appena sfilata di dosso con sguardo ammiccante, malandrino e lascivo.
18) UNA GIACCA CASUAL PREFERITA
Qui mi inquieta il "preferita". Perché hai messo quella giacca, è la tua preferita? Ma no, figurati, mi ha sempre fatto schifo. L'ho scelta perché la trovo orrenda e l'ho messa apposta per uscire con te. Suvvia.
19) UNA CAMICIA CHE ESALTI LA PERSONALITA'
E se io avessi una personalità esaltata dalle mutande? O dai calzini? Eh?
20) UN COSTUME CHE NON CI IMBARAZZI
Sinceramente, vi prego di credere che quando sono semignudo in spiaggia o in piscina al momento il costume è l'ultima cosa che mi imbarazza. E tu, continua a non ridere.
21) UNA COLLEZIONE DI CRAVATTE CHE CI PIACCIONO REALMENTE
Vedi punto 18. Oh, ma quante cravatte hai nell'armadio, ti piacciono realmente? No, ho un armadio pieno di cravatte che odio, le tengo per spalmarle di colla e usarle come carta moschicida. E comunque, non metto una cravatta da almeno tre anni. Sto aspettando che vengano di moda le cravatte istoriate di mosche.
22) OCCHIALI DA SOLE CHE CI FACCIANO SEMBRARE UNA PERSONA INTELLIGENTE
Mò nun te allargà troppo, ovvero Mission Impossible.

Nessun commento: