domenica 14 agosto 2016

BellaMasokista

Gente, é quasi Ferragosto, non pretenderete post impegnativi spero. Meritate ferie neuronali. Uno se ne sta lì tranquillo, sparando le solite minchiate nella solita chat, e chi gli sbuca a sorpresa?
Un nick femminile (almeno il nick, diciamo, poi è sempre presumibile che dietro ci fosse il solito portuale macedone) con proposte sadomaso. E torna alla mente Lei, un mio mito imperituro e indimenticabile a cui ho dedicato un post qualche anno fa. Sì, sto parlando di BellaSadika. No, non è ricomparsa, magari. Secondo me questa era la sua versione passiva. Sua cugina maso, insomma. 
Personcina cortese e garbata, niente da dire. Mi si infila nel pvt salutando educatamente e chiedendo il permesso di propormi una cosa. Siamo anni luce avanti, rispetto ai mattacchioni che irrompono con "bella maialona ti andrebbe di vedere i miei 23 cm?" o sfoggiano accattivanti nick tipo "aproculi" o "sfondatoreditope" (giuro, esistono, li ho visti). Quindi, ero già ben disposto. , lo so che lo sono sempre in queste situazioni. Sulla richiesta, ho dovuto pensarci un attimo. No, non se accettare o meno, ho dovuto pensarci per decodificarla correttamente. Voleva chattare su una fantasia, e ci siamo. In cui veniva picchiata, e anche fin lì ci arrivo. Ho un pò il must del ferro da stiro in fronte, lo ammetto, ma di tirarti quattro mazzate virtuali credo di essere capace. Ma sulla distinzione tra sottomessa e usata, che la gentildonna (il gentilportuale?) ha tenuto a rimarcare citando entrambe, devo ammettere che sono rimasto spiazzato. Mettiamola così, mi sono proiettato nella situazione. Le camicie non le so proprio stirare, il pavimento lo so lavare ma odio farlo, quindi per me il massimo del sottomesso e usato era fare queste due cose. Mi sa che il barone Leopold von Sacher-Masoch non sarebbe granchè stato fiero di me. Se almeno avesse avuto come nick VenusInFurs, potevo buttarla sul musicale.
                                    

Nessun commento: