sabato 6 luglio 2013

Celebration

Mi concedo un post interlocutorio, autoreferenziale e autocelebrativo. D’altronde essendo a casa mia credo poi di potermi concedere quello che mi pare, giusto ?
Allora, oggi festeggiamo il fatto che quello precedente era il post numero 100 di questo blog. Magari non ve ne frega granché e a dire il vero nemmeno io ho vissuto nella attesa spasmodica che questo giorno arrivasse, ma se avessi festeggiato il numero 95 o il 73 credo sarei stato considerato stravagante. “Ehi gente, una data da ricordare, è il post numero 89 di Sym !!” No, non regge. Diciamo che capita in un periodo in cui vena creativa e tempo disponibile per la scrittura sono decisamente a livello basso, quindi me la cavo così. Perdonatemi, ho il crampo dello scrittore, il gomito del tennista, il ginocchio della lavandaia, la cefalea dell’astronauta, il fegato del palombaro e cercherò di farmi venire in mente altre sindromi. Happy birthday to you Dear Mr. SympathyForTheDevil, tanti auguri, cento di questi post.


Se ritenete questa foto inadeguata, io invece la ritengo perfettamente in tema e non vedo cosa di meglio potrebbe saltare fuori dalla torta per il compleanno di questo blog. Vi ricordo che come scrissi qualche post fa il picco di visualizzazioni di questo umile blogghetto è arrivato a Giugno in concomitanza con due post dedicati a culi maschili e femminili. Vado di seguito a dare testimonianza grafica dei fatti.


Tutti i siti, i blog, gli spazi in rete che si rispettino hanno una parte dedicata alle FAQ, Frequently Asked Questions. Dopo cento post, le metto anche io. Sono uno che riflette sulle cose e ci mette il suo tempo. Nel mio caso più che altro sono Never Asked Questions, ma non stiamo a fare i pignoli. Queste sono alcune domande che qualcuno forse si è posto o potrebbe avere voglia di farmi. E se non volete farmele, tiro dritto per la mia strada e rispondo lo stesso.
Perché hai aperto un blog ? Perché ho sempre scritto cazzate fin dai tempi del liceo quando il mio diario girava per tutta la classe raccogliendo commenti, in pratica io avevo già un blog quando ancora non c’era Internet. E poi perché mi andava di farlo, che mi sembra un’ottima motivazione, e continuerò finché mi diverto a farlo, che mi sembra una motivazione ancora migliore. Ne approfitto per ringraziare qui una splendida persona che qualche anno fa, dopo qualche commento sul suo blog, mi incitò ad aprirne uno mio.
Perché lo hai chiamato così ? Nessuna stronzata satanista, è solo una gran bella canzone che ogni tanto uso come nick nelle mie scorribande sul web. Versione Stones, sia chiaro. Mi manda in bestia quando qualcuno mi contatta in privato e mi dice “ Wow, grande, i Guns “. Gli sputerei. E’ stata scritta per essere cantata dalla bocca di Mick Jagger, ricordatevelo.
Di cosa parla il tuo blog ? Di tutto, ma fondamentalmente di cazzate che riguardano me. Salvo rare eccezioni non commento i fatti del giorno, non faccio analisi sociopolitiche, non ci sono temi tecnici da approfondire né i massimi sistemi da sviscerare. Parlo di fatti miei, il più delle volte con ironia e altre volte incazzandomi, direi sempre con leggerezza.
Perché scrivi poco ? Prima di tutto perché faccio anche altre cose e ho già una vita abbastanza complicata. Mi sono dato l’obiettivo di mantenere una frequenza minima almeno settimanale, ma da una parte non passo notti insonni se non ci riesco e dall’altra se mi viene qualcosa di particolarmente ispirato da scrivere non aspetto il fine settimana. Il giorno che diventerà un dovere scrivere a scadenza, chiuderò baracca e burattini.
Censuri i commenti ? Finora no. Non ho messo la moderazione eppure non mi è ancora capitato di dover cancellare commenti e vorrei evitare di farlo se possibile. Naturalmente lo farei senza esitazione in caso di commenti razzisti, sessisti e ogni genere di cosa finisca in –isti, incluso milanisti.  Non mi piace farlo ma accetto anche commenti anonimi, anche se ad aprirsi un account ci vogliono 3 minuti e non è una gran fatica. Se non altro, chi non accede con un account in genere si firma ed è riconoscibile, di veri anonimi finora ne sono capitati pochi.


E adesso, festa !


9 commenti:

ilsoleamezzanotte ha detto...

Happy Birthday Mr. Devil da una tua grande ammiratrice ahimè pure m.....sta :-) E grazie per aver risposto a tutte le domande che avrei voluto farti, ma per discrezione ho aspettato, e come sempre chi aspetta viene premiato xD

Anonimo ha detto...

Dentro Questa Schermata, Accanto Alla Numerazione Dei Commenti Pubblicati Una Scritta Azzurrina Dice: "Mostra Post originale"; Il Tuo Dapprima Ritraeva Foto D'Anima e Io L'Adoravo Assai. ..

[...]

Anonimo ha detto...

E' un traguardo importante, e allora ci vogliono gli auguri!
Centomila di questi post! E ancora :)
Brindo a te, al blog, e alla buona sorte.

Susy Forever

Mandorla Amara ha detto...

E queste sì che sono cose da festeggiare !!
Auguri Diavoletto Mio, rinnovo la mia gioia nell'avere incrociato la tua strada webbiana e spero che sia ancora molto lunga, perché è sempre piacevole passare di qui e leggerti

SympathyForTheDevil ha detto...

Ilsoleamezzanotte, molte squadre finiscono in –isti ma sapevo perfettamente e perfidamente che con “milanisti” avrei suscitato almeno una reazione :-D se hai altre domande fammele pure, tanto se sono imbarazzanti ho sviluppato l’arte dello scivolamento laterale con finta incomprensione e se invece sono interessanti ci farò la FAQ numero 2

SympathyForTheDevil ha detto...

Tutto è cambiato e nulla è cambiato. Dentro i post ci sono sempre io, dietro anche. Originale.

[…]

SympathyForTheDevil ha detto...

Susy, devo ammettere che vedendo una star della musica farmi gli auguri mi è venuta in mente Marilyn Monroe che canta a Kennedy “ Happy Birthday Mr. President “. Sai che a un brindisi non dico mai di no, quindi libiamo nei lieti calici. E che buena suerte sia.

SympathyForTheDevil ha detto...

Mandorla, ti ringrazio per gli auguri e ricambio la gioia dell’essermi imbattuto nella tua amara ma non per questo meno gradevole persona

ilsoleamezzanotte ha detto...

ebbravo il diavoletto perfido :-)
Appena mi verrà in mente una domanda "imbarazzante" te la farò, giusto per vedere con che eleganza saprai sviluppare la supercazzola di "amici miei" xD