domenica 9 gennaio 2011

Time After Time

Gli anni 50 sono stati gli anni del dopoguerra, della ricostruzione, del boom, del miracolo italiano.
Gli anni 60 sono stati anni di immaginazione e libertà, fantasia e figli dei fiori, love and peace.
Gli anni 70 sono stati anni di piombo, di terrorismo, di morti, di bombe, di stragi, di sangue.
Gli anni 80 sono stati anni di rampantismo, di yuppismo, di frivolezza e lusso e moda e ostentazione.
Gli anni 90 sono stati anni di merda, diciamolo pure.
Nel primo decennio del 2000, perfino la merda si è fermamente dissociata e ha preso le distanze.
Buon 2011 a tutti, anche a Paolo Rossi che ho citato scopiazzando e riadattando.

Nessun commento: