lunedì 3 dicembre 2012

Don't worry, be happy

Da qualche giorno si parla di primarie in ogni dove. E il PD le fa ma discute sulle regole e dicono che si imbrogliano. E il PDL le fa ma forse non le fa però pare che le facciano ma non è detto. A me, che sto pensando di proporle nel mio condominio candidandomi a leader della corrente del mio pianerottolo, è scattata in testa una strana associazione. Continuo a canticchiare tra di me “ … primarie sì primarie no, le primarie non si fanno alla faccia di Alemanno … “ sulla musica di La terra dei cachi di Elio e le storie tese. Poi mi è ricapitata sott’occhio una vecchia foto. E mi sono di nuovo reso conto che a destra  stanno facendo tanto teatrino in attesa di sapere se questo signore si ricandida. Sì, proprio questo. Ha fatto il presidente del consiglio. E sta pensando se proporsi per rifarlo. Sì sì, avete capito bene, quello con quel coso strano in mano. Presidente del consiglio. E allora basta. Non voglio più parlarne. Voglio dedicare qualche parola a un dramma umano. Quello dei membri della sua scorta. Guardate le loro espressioni. Non sono gente felice. Ma io in particolare sono toccato dallo sguardo del signore cerchiato in rosso. Credo sia il caposcorta. Quindi, riassumendo, uno che per guadagnarsi la vita passa le giornate incollato alle terga dello strano personaggio di cui sopra, terga che da fonti informate sui fatti pare siano pure flaccide, avendo come panorama una splendida vista dall’alto di una coltivazione di chiome sintetiche.
 
 
Capite bene che ha mille motivi di essere perplesso. La sua espressione vuole dirci qualcosa. La domanda che mi sono posto è cosa. Ho cercato di mettermi nei suoi panni e tradurre il suo sguardo in pensieri e sentimenti. Mi sono uscite le seguenti ipotesi su quello che sta pensando quest’uomo. Votate la vostra preferita e la userò in campagna elettorale. Naturalmente, in sede di commento ognuno è libero di aggiungere la sua personale interpretazione.
 
01 - Voto Renzi o Bersani ?
02 - Aveva ragione nonna a dirmi di rimanere con lei a fare il coltivatore di azalee
 
03 - Il mio collega scorta ancora la Minetti ma alla prossima riunione sui turni mi sentono
04 - Se  adesso urla ancora una volta “Alabarda spaziale” giuro che mi licenzio
05 - Ci sta provando, ma la seminfermità mentale secondo me non se la bevono
06 - To be or not to be ?
07 - Non ne posso più, i miei figli a scuola diventano rossi e dicono che papà fa il benzinaio
08 - Ma stiamo proteggendo lui dalla folla o la folla da lui ?
09 - Sette anni alla pensione sette anni alla pensione sette anni alla pensione  …
10 - Se mollo questo starnuto gli devasto il pratino cranico tipo ciclone, devo tenerlo
 
Un'ultima cosa, bodyguard. Sarai alto due metri, peserai un quintale, sarai armato fino ai denti , esperto di tecniche di combattimento e conoscerai dodici arti marziali con almeno otto colpi mortali. Niente di personale, si fa per sdrammatizzare e riderci un poco sopra, si è capito vero ? 


6 commenti:

ilsoleamezzanotte ha detto...

come sempre una lettura esilarante, ben scritta, ironica e...e poi basta coi complimenti non vorrei volassi troppo in alto :-) ma dovendo votare direi che la n° 4 non è male, ma forse lo dico pensando a me, e poi ho pensato ad una 11°. mio dio è proprio un uomo troppo pieno di se ma, se resisto ancora 7 anni con la pensione ho assicurato un futuro a me e alla mia famiglia, quindi ingoio il rospo e continuo a guardare dall'alto un nano di merda!!!! ops...forse ho esagerato?

Mandorla Amara ha detto...

Secondo me sta pensando: ma se io prendo quel coso e glielo infilo.... mi fanno senatore a vita? Ecco, piú o meno... Fra quelle proposte da te sono indecisa fra l'alabarda spaziale (povero actarus) ed i figli che si vergognano di lui...

SympathyForTheDevil ha detto...

Non ti preoccupare, sono abituato alle alte quote, continua pure coi complimenti :-D e "tengo famiglia" potrebbe essere scritto sulla bandiera di questo disastrato paese, non hai esagerato

SympathyForTheDevil ha detto...

Temo che l'idea dell'infilata sia stata la prima che è venuta in mente a molti dei presenti ... e forse anche dei lettori

Anonimo ha detto...

sta pensando "ti ho sempre amato e non ti sei mai accorto di me"

SympathyForTheDevil ha detto...

Dimmi che è una citazione dai Blues Brothers, quando il militante dei nazisti dell'Illinois si dichiara al capo sull'auto che precipita, e avrai imperituro affetto ...