sabato 19 giugno 2010

Ode a Manuela di Sky

Manuela che chiami per conto di Sky
il tuo squillo e’ arrivato verso l'una
ero di corsa, appena rincasato
avevo già due pentole sul fuoco
non ti ho trattata bene ma insistevi
a ora di pranzo, saprai meglio di me
purtroppo un vaffanculo può arrivare.


Manuela che chiami per conto di Sky
lo so, facevi solo il tuo lavoro
immagino precaria e malpagata
ma non proporti a me come una amica
vendendo vantaggiosi abbonamenti
di cui per dirla in modo raffinato
davvero non mi frega proprio nulla.


Manuela che chiami per conto di Sky
tra noi poteva nascere qualcosa
ma parlavi mangiando le parole
il rumore di fondo era tremendo
io sentivo il mio sugo gorgogliare
il terrore che bruciando si attaccasse
ha cancellato in un soffio la passione.


Manuela che chiami per conto di Sky
sei stata sfortunata, se quel giorno
allegro avessi preso la chiamata
fingendomi domestico straniero
per spararti giocoso una minchiata
"Padroni stanno in Kenia ad un safari"
non t’avrei detto tante parolacce.


Manuela che chiami per conto di Sky
scusami, non volevo maltrattarti
se ti serve al rinnovo del contratto
la prossima volta, giuro, ascoltero’
ma prometti di dire al signor Murdoch
che non lo voglio manco regalato
il suo bel vantaggioso abbonamento.

Nessun commento: