martedì 19 febbraio 2013

Repetita Juvant ?

 
 
Non so se repetita juvant, ma sta diventando compulsivo. Ci sono ricascato. Proprio in senso letterale, ricascato nella neve intendo. E’ una sorta di richiamo della foresta, quando il microchip sensore geoclimatico installato nel mio cervelletto rileva più di venti centimetri di neve io devo andare a coricarmici dentro. Non so se è il fanciullino pascoliano che vive in me o l’imbecille padano che dorme in camera con lui, ma scatta qualcosa di infantile. Forse il fanciullino a pensarci è una immagine fin troppo evoluta, diciamo pure che è una psicologia primordiale da neonato, tanta fame uguale tanto latte uguale tanto tempo attaccato alla tetta. Anche tanta tetta ha i suoi perché e anche lo starci attaccato, volendo, ma quello ho iniziato a apprezzarlo più avanti. Tanta cioccolata è più buona di poca cioccolata, tanto gelato è meglio di poco gelato, tanto zucchero filato è una grossa nuvola dolce meglio di una nuvoletta. Di conseguenza, tanta neve è meglio di poca neve, mi viene da buttarmici dentro, non so cosa farci.
 
 
Senza avere la pretesa di considerarmi un’opera d’arte, qualcuno mi ha fatto notare una certa lontana somiglianza. Ora, rifare la sceneggiata nella neve completamente gnudo mi tenta assai ma richiede coraggio. E’ anche vero che dopodomani rinevica, dicono le previsioni. La situazione si fa rischiosa. Se riesco a aumentare la somiglianza, forse posso giocarmela come foto per il curriculum. E’ da un po’ che medito di cambiare lavoro. Forse è giunta l’occasione buona. Ho sentito che tra poco si libera un posto da Top Manager in una grande multinazionale di servizi e intrattenimento e l’azionista principale vuole una sferzata di novità. Ho esperienza nella gestione del personale, nelle tecniche di dissimulazione copertura e insabbiamento e nella teoria della contraddizione applicata, bella presenza, capacità affabulatorie e abilità nel dimostrare cose assurde, la dote di riuscire a dire cose inverosimili rimanendo assolutamente serio, disponibilità ad indossare abiti allucinanti senza fare neanche una piega, in confronto agli altri candidati sono giovanissimo, capacità di ascoltare fregandomene di quello che mi dicono e rispondendo con parole a caso, discreta conoscenza della lingua latina. E poi, ho simpatie di un certo tipo e il management sa bene che il mercato delle anime è una giungla e che senza la storiella di diavolo e inferno falliscono nel giro di pochi anni. Magari è la volta buona che la joint venture decolla. Nuntio vobis gaudium magnum, habemus papam. Sympathy Primo. Sì, io il curriculum lo mando. Peggio di così non può andare.
 
 
VATICAN CATHOLIC CHURCH ENTERPRISES ASSOCIATED LTD.
VATICAN CITY, ROME, ITALY
CORTESE ATTENZIONE UFFICIO PERSONALE
CANDIDATURA SOGLIO PONTIFICIO

8 commenti:

ciliegina ha detto...

:) e' risaputo tanto e' sempre meglio di poco :D...per quanto riguarda il curriculum anche io al tuo posto la rischierei :D

SympathyForTheDevil ha detto...

ciliegina, è la mia innata malignità che mi fa cogliere velati doppi sensi ? omnia munda mundis ... quanto al "tanto è sempre meglio di poco" è relativo, di bastonate nella schiena debiti e squartatori seriali alla porta preferisco averne pochi

ciliegina ha detto...

:) nooo maligno non dire...ironicamente fantasioso si! e perche'no traspira anche tanta creativita'..se posso aggiungere il "poco " non in tutti i casi funziona a volte anche il"tanto" non guasta...e'vero anche il detto"il troppo stroppia" quindi.....che famo?? :D...bilanciamoci ..serve una sorta di equilibrio :)

SympathyForTheDevil ha detto...

"Melius abundare quam deficere", dicevano i nostri saggi padri latini (ahò, sono o non sono il futuro pontefice?), ma io non trascurerei "Rosso di sera bel tempo si spera" e nemmeno "L'erba del vicino è sempre più verde". Quindi, cerchiamo un centro di gravità permanente che non ci faccia mai cambiare idea sulle cose sulla gente e chiediamo al vicino se ci presta un pò della sua erba.

Anonimo ha detto...

Come parli latino tu...nessuno *-* lo sai ahahahahahhahaha
Ifi

SympathyForTheDevil ha detto...

Ifì, alla prima confessione ti farò uno sconto sulla penitenza, poi se non pecchi per un mese accumuli bollini e puoi vincere un viaggio con la Paradise Tour.

Anonimo ha detto...

Fla se aspetti me che vengo a confessarmi andresti in fallimento xD
Ifi

SympathyForTheDevil ha detto...

Eh, ma io introdurrei le confessioni anonime online con premi per i peccati più originali :-p